Champagne Claude Michez

Il marchio nasce nel 1973 su iniziativa di Jacqueline e Claude Michez grazie alla cooperativa del villaggio di Boursault. Nel 2010 nasce il domaine come Recoltant Manipolant, dal 2015 aderisce alla carta dei Vignerons Indipendents.
Sotto la guida di Laurence e Cyrille che rappresentano la seconda generazione, il domaine ha una svolta per quanto riguarda il rispetto della natura e biodiversità. Nel 2016 viene certificato HVE e successivamente avvia la certificazione BIO che verrà raggiunta nel 2020. I 4 ettari di proprietà sono tutti a Borsault, coltivati prevalentemente a Meunier, con alcune parcelle dedicate allo Chardonnay ed al Pinot noir.